Azione Cattolica

Cos’è l’AC ? E  l’ACR ? E l’ ACG…?

 

Iniziamo a scoprire cos’è l’AC: è l’Azione Cattolica, un’associazione di laici cristiani che, per la sua missione, sceglie la PARROCCHIA, Chiesa quotidiana tra le case della gente. Le associazioni parrocchiali, a sua volta, fanno riferimento alle associazioni DIOCESANE (nel nostro caso a Brescia), che sono sempre legate al CENTRO NAZIONALE (situato a Roma)!
L’Azione Cattolica nasce nel 1868, ormai ha più di 150 anni, ma è sempre giovani e in cammino con tutti i suoi associati. E’ nata e cresciuta grazie a tante persone (laici, sacerdoti,…) che hanno lasciato l’impronta ed ora tocca a noi tenere a cuore questa associazione.
 
È un cammino diviso in settori che non riguarda solo i bambini/ragazzi, ma anche i giovani, gli adulti e la terza età. Nella nostra parrocchia di Gussago sono presenti tutte queste realtà per accogliere ognuno di voi. Vediamo come sono divisi i settori e le loro qualità 😉
 
 
L’AC della terza età , meglio conosciuta come Adultissimi, è composta da persone anziane che hanno ancora voglia di uscire di casa per condividere un cammino di formazione. Si trovano con cadenza quindicinale, il primo ed il terzo martedì del mese (salvo coincidenze con altri momenti già presenti in Parrocchia), alle 14,30, presso l’Oratorio Femminile. Sono accompagnate dalla presenza sempre stimolante dell’assistente Don Angelo Gozio. Seguono un percorso tracciato dal testo nazionale, calibrato su questa specifica fascia di età. La fedeltà di queste persone, che si mettono in gioco e non desistono dal continuare a curare la propria crescita umana e spirituale anche in questa fase della vita, sono la prova provata della capacità dell’associazione di educare gli uomini e le donne ad una FORMAZIONE PERMANENTE.
 
 
Poi troviamo l’AC Adulti, composta da adulti dai quarantacinque anni in su, si incontrano un lunedì al mese alle 20,30 in oratorio; il prossimo incontro sarà lunedì 9 novembre . Ma che cosa fanno? Pregano, parlano di Dio e di Gesù cercando nella Parola del Signore le risposte alle domande che la vita pone. Il gruppo propone anche la proiezione di film , in sala polifunzionale , una domenica sera al mese (date sulla locandina appesa in oratorio) anche i film sono legati al cammino di fede a volte divertenti a volte commoventi, ma sempre aperti a tutti!
 
 
C’è anche il gruppo di AC giovani/adulti che si trova due mercoledì al mese alle 20.30 in Oratorio Maschile. È un gruppo autogestito dove sono gli stessi giovani-adulti che a turno preparano gli incontri, seguendo il percorso suggerito dall’itinerario adulti, ma con il carisma dei più giovani. Il gruppo ruota attorno una dozzina di persone, ma è aperto a chiunque voglia fare un pezzo di strada e provare questa esperienza.
 
 
Ecco, ora vi presentiamo l’ACGiovani, formato da giovani appunto dalle 5 superiore all’età di 25/26 anni. È un gruppo in cui vengono affrontati temi sempre nuovi in maniera dinamica e trasversale, giovani che si sentono gruppo, che collaborano, si confrontano e mettono in gioco se stessi. Si ritrovano il martedì di ogni settimana alle 20.45.
 
Oltre ai giovani c’è il gruppo di ACGiovanissimi, che accoglie i ragazzi tra i 14 e i 18 anni (3^ media – 4^ superiore). Gli ACiGissimi – come si fanno chiamare – si ritrovano quest’anno il venerdì sera alle 20.45 e, accompagnati da educatori giovani e adulti, hanno un obbiettivo altissimo: diventare cristiani adulti e maturi… in una parola… santi! Una mèta certo non facile da raggiungere, ma che grazie alla forza del gruppo può essere conquistata insieme. Un valido aiuto lungo questo cammino sono i solidi legami di amicizia che si formano sia all’interno del gruppo stesso, sia con i giovani di altre parrocchie con i quali periodicamente si condividono momenti di festa. Ma cosa si fa – esattamente – al gruppo?! Innanzitutto si cresce insieme, in un clima in cui la compagnia e l’allegria non mancano mai. Al gruppo ci si diverte, si sta bene insieme, si affrontano con semplicità temi importanti. In questo contesto di amicizia gli ACiGissimi imparano a raccontare e raccontarsi, ad ascoltare gli altri e confrontarsi con loro. Tra i mille impegni quotidiani, partecipare al gruppo può essere sì a volte un po’ faticoso, ma presto si riconosce che l’incontro ACG è diventato un momento prezioso della settimana per fermarsi un po’ a riflettere e per stare bene con gli altri in semplicità, puntando sui valori che contano davvero. Il viaggio della vita è un’avventura che diventa ancora più bella se è condivisa… E allora #ready to go?
 
 
Infine ci sono i più piccoli dell’associazione che fanno parte del gruppo di ACR, che sta per Azione Cattolica dei Ragazzi. Sottolineiamo la preposizione “dei” perché è un gruppo formato in prima persona da loro, bambini/ragazzi, che sono i protagonisti del loro percorso. Sono affiancati da educatori che cercano di far mettere in gioco le caratteristiche e le qualità di ognuno di loro e che hanno e partecipano ad un percorso di formazione personale e spirituale nel gruppo di ACG. L’ACR è divisa in archi di età e non classi: -6/8: fanno parte di questo gruppo i bambini di 2^ e 3^ elementare; -9/11: formato dai ragazzi di 4^ e 5^ elementare; -12/13: formato dai ragazzi di 1^ e 2^ media. L’ACR segue il percorso di catechesi esperienziale e il percorso di ICFR della parrocchia, in poche parole è valido per la preparazione ai Sacramenti dei ragazzi. Come già detto, mette al centro il bambino e il ragazzo come persona e segue un cammino suggerito dalla guida nazionale che è diviso in più momenti: ad esempio il mese del Ciao (ottobre, accoglienza e conoscenza), il mese della Pace (gennaio, lavorando sul messaggio del Papa annuale) e il mese degli Incontri (nel quale i ragazzi potranno incontrare i ragazzi di altre parrocchie, passare una domenica diversa dal solito, fare festa e giocare, chiamate FESTA ZONALE e MEETING). Gli incontri di ACR si svolgono il SABATO dalle ore 15 alle ore 17, seguiamo un calendario nel quale ci sono alcuni sabati in cui ACR non ci sarà a causa della formazione degli educatori o se in concomitanza con incontri organizzati dalla parrocchia. Non spaventatevi: sono due ore in cui si da spazio alla preghiera, al cammino di catechesi ed esperienziale e al gioco. Ogni anno l’ACR ha un tema che ci accompagna nella realizzazione degli incontri, quest’anno è “Viaggiando verso…Te”, un viaggio per raggiungere il nostro Amico Gesù. in conclusione, perché scegliere l’ACR come percorso per i bambini/ragazzi? Ecco alcune risposte venute direttamente da loro, i Protagonisti: -perché è un’esperienza divertente e arricchente -perché posso stare insieme e conoscere tanti bambini e ragazzi che non hanno sempre la mia età -perché mi metto in gioco -perché ha un “respiro più ampio” grazie agli incontri zonali e diocesani -perché posso conoscere Gesù e diventare suo Amico!
 
E tu cosa aspetti? Qualsiasi anni tu abbia, vieni a divertirti e crescere con noi! Ti aspettiamo in Azione Cattolica.
 
“Ne abbiamo parlato molto, ma mi pare che sia soprattutto una realtà dei cristiani che si conoscono, che si vogliono bene, che lavorano assieme nel nome del Signore, che sono amici… che cercano di servire la Chiesa.”                                                Vittorio Bachelet